foto Violeta Strimbeanu

Violeta Strimbeanu ha la delicatezza del fiore di cui porta il nome.

È un’artista vera, di quelli che non hanno bisogno di dichiararlo ad alta voce; al contrario, convincerla a parlare della sua arte è un’impresa non da poco.

È introversa, timida, ma non la dà a bere per troppo tempo, la luce che brilla nei suoi occhi quando decide di raccontare la sua passione è quasi abbagliante.

Niente studi d’arte, alle spalle. Violeta si avvicina alla pittura grazie a un avvenimento come tanti: durante una lezione privata, nota uno dei quadri che abbelliscono le pareti in casa della sua professoressa – e autrice del dipinto.

Si tratta di un campo di grano, e la tecnica è l’olio in rilievo. Violeta non resiste, quello che ha davanti non è solo un quadro da ammirare, ma un universo sensoriale da cogliere anche con il tatto.

Tratto da I colori dell’animaLuigia Pantalea Rovito.