Acrilico in spatola su telaio telato (130×40 cm) – anno 2018.


Un quadro speciale, dedicato a un amico speciale. Un amico a quattro zampe che non è più. Chiunque abbia avuto la fortuna di condividere la propria vita con uno di questi esseri meravigliosi, conosce bene la voragine che si apre nell’anima, alla loro scomparsa.

Allora bisogna trovare il modo di rialzarsi, per non darla vinta alla tristezza e celebrare al meglio l’amore incondizionato, la gioia senza freni che ci hanno regalato.

La leggenda del Ponte dell’Arcobaleno ci aiuta a sopportare il distacco, a sperare in un futuro ricongiungimento. L’artista impreziosisce lo scenario con un prato di fiorellini non ti scordar di me, dove il nostro amico continua a correre felice, aspettando il nostro arrivo.